General 21 Jun 2019 06:21 pm

MARTEDI’ 2 LUGLIO – BRUIT EST AMOUR

MARTEDI’ 2 LUGLIO 2019
BRUIT EST AMOUR!
presso il Labmatsonori del Terzo Piano Autogestito,
dalla mattina, nuovo incontro/laboratorio  con
Jean Bender del collettivo francese Hack LoFi Records,
su elettronica DIY, noise e amore
– per info e adesioni, scrivete a terzopiano@autistici.org

General 06 May 2019 03:41 pm

sabato 18 maggio – Laboratorio di elettronica aperto e live di C_C/Jean Bender…

SABATO 18/05 GIORNATA DI LABORATORI, RADIO E CONCERTI NON CONVENZIONALI NEL CORTILE DI PALAZZO GRAVINA (FACOLTA DI ARCHITETTURA, VIA MONTEOLIVETO 3):

– ore 18.00
INCONTRO/LABORATORIO DI AUTOCOSTRUZIONE ELETTRONICA
con Jean Bender del collettivo HAK lofi Records.
Il laboratorio sarà incentrato sulla costruzione del Lunetta Noise Box, basato sull’integrato 4093 costruito con tecnologia CMOS.
Saranno necessari materiali di diverso tipo, quindi sarebbe utile confermare la propria presenza con una mail di adesione all’indirizzo terzopiano@autistici.org

dalle 19.00 diretta radio Neanderthal con ospiti membri del collettivo/etichetta discografica ThirdTypeTapes (Francia/Belgio)

 

– ore 22.00 concerti con :

C_C

Ispirato dal dub radicale, dalla jungle più sporca, dal brekcore sciatto e dalla post rave in generale C_C ha sviluppato un approccio deliberatamente rozzo e rumoroso alla produzione e alle esibizioni dal vivo. Testando costantemente i limiti della sua attrezzatura (dall’uso dei filtri al mixer e ai lettori di cassette) ai margini dell’implosione, inventa la colonna sonora di una pista da ballo del mondo post-nucleare; i suoi ritmi, i suoi sussurri elettrici, i suoi incidenti sonori. Improvvisazione pericolosa e impulsi distorti.

soundcloud, bandcamp,

www.youtube.com/watch?v=I1yKQcWQJUg
www.youtube.com/watch?v=4XMfNmg0N8w
www.youtube.com/watch?v=ei3KoBGvLj0

Jean Bender

è un musicista francese che ha scoperto il circuit bending nella fine dei 2000, ha suonato principalmente noise/harsh-noise nei posti più disparati dai free party ai musei d’arte, agli squatts… Suona principalmente da solo, la sua ricerca è più incentrata sulle frequenze, cercando di mettere l’ascoltatore in spazio sonoro dove il rumore diventa beats, una specie di oppio uditivo dove il tempo non esiste più. Attualmente non suona più gioccattoli bendati, ma lavora con nastri e sinth modulari. I suoi lavori più recenti sono più ambient e bastai sui fenomeni elettromagnetici. Jean Bender ha anche organizzato molti workshop sul circuit banding e la costruzione di noisebox con il suo amico AxDelbor insieme nel collettivo francese HAK lofi Records. Ha suonato con Cogne et Foutre, ::VTOL::, Lauren Rodz, Fa Cesario, William Nurdin, Tzii, Charlotte Benededitti, Olivier Zol, la ballerina francese Christine Bonasea e molti altri
http://jeanbender.blogspot.com/
https://erratac20series.bandcamp.com/album/vol-4-tension-s
http://h.a.k.free.fr/

A Ten Year Winter

Progetto solista, A Ten Year Winter propone un’iniezione technoise sperimentale senza gerarchia o limitazione. Creatore diy di hardware lofi, la sua musica crea una vera organicità di suoni, totalmente immersiva.

https://atenyearwinter.bandcamp.com/

Le Compas Dans l’Oeil

è Sheherazade resa schiava da una menzogna luminosa di un flow improvvisato, come in uno dei racconti più crudeli. Circuit bending del tuono combina l’estetica tantrica di un povero sceicco e la delicata erezione di un bambino dovuta al dubbio astinente di un oceano di saggezza. Nell’oscurità di una musica delicata, nel desiderio di elettroacustica sentenziosa e nel divenire animale technoid del corpo dei soldati, cresce l’impensabile consenso tra etica e perversione. Ecco la missione sulla terra!
www.youtube.com/watch?v=8NTYQjy_RV

Sec_

è uno dei nuovi talenti della musica elettroacustica italiana. Improvvisatore e compositore, cerca di guidare la “musica concreta” in una nuova dimensione, aperta alla power electronics più oscura e alla ricerca sui dispositivi in feedback. Il suo strumento principale è il registratore a bobina Revox, che usa per deformare diversi materiali sonori, creando articolazioni imprevedibili e grottesche, piene di tagli, esplosioni e suoni profondi. Oltrepassando continuamente i confini tra analogico e digitale, strutturato e improvvisato, narrativo e astratto, SEC_ è piuttosto interessato alla relazione tra la fisicità del suono (e la sua generazione) e ciò che possiamo ancora chiamare “musicalità”.

http://www.toxorecords.com/sec_/
https://bocian.bandcamp.com/album/moscaio

 

company of MANY OTHERS (it/fr)

Batteria napoletana e chitarra francese, duo fondato da Francesco Gregoretti e Olivier di Placido, dove chitarra e batteria spesso si scambiano i ruoli. Oliver ha creato una nuova chitarra ibrida, con un manico non fisso e un pick-up in movimento. I microfoni a contatto sulla batteria sono utlizzati per andare in feedback e sfruttare gli impulsi delle risonanze delle pelli.

http://olivierdiplacido.wordpress.com/
http://www.francescogregoretti.org/

dalle 18.30 fino ad inizio concerti selezione musicale a cura di:
MS MUGWUMP

PORTA LA TUA DISTRO!
presenti le distro di:

Perditempo
Bombolapress
ArabolaSerilab
Viande Records
Subincision Records

 

General 02 Mar 2019 10:53 am

Nuova Regia di Radio Neanderthal alla Mensa Occupata

msak.org

General 08 Nov 2018 01:58 pm

Warm-Up Nack 2018 – Enjoy the n01se

Nack 2018

 

Anche quest’anno a Napoli ci sarà Nack una tre giorni di giochi, feste, dibattiti, scambi di idee e apprendimento collettivo, per analizzare assieme le tecnologie che utilizziamo quotidianamente, dal venerdì 30 con il warm-up al TerzoPianoAutogestito e poi a seguire sabato e domenica 1/2 dicembre alla MensaOccupata.

 

Programma del warm-up al TPA del 30 novembre:

– dalla mattinata di venerdì al sabato mattina dopo
RADIOAMANTI II
Laboratorio pratico di radio AM, ricapitolazione delle cose fatte finora,montaggio filtro di banda e utilizzo pratico strumenti di misurazione…

 

– dalle 17 alle 20
Giocare o essere giocati?
un percorso di pedagogia hacker
“Allora, spegni quel coso? Sei lì attaccato da ore!” “Non è vero! Aspè,due minuti solo!” dai “Un’ultima partita!”: – Giocatore Anonimo
Impariamo ad accorgerci dei nostri automatismi, ci osserviamo giocare edessere giocati. Primi passi di consapevolezza dei meccanismi di manipolazione che costruiscono i mondi interconnessi di massa.

Laboratorio in collaborazione con CIRCE, Centro Internazionale di Ricerca per la Convivialità Elettrica
– dalle 21 concerti e aperitivo:
RADIO BLACKOUT TRIBE
(performance live)

 

Inoltre il 1 dicembre saremo impegnati alla Mensa insieme ad altri ad un incontro dal titolo:

Napoli, dal CB alle radio libere
Un salto a ritroso sulle esperienze del fare radio a Napoli e non solo, dalla metà dei ’70.
info:
nack.msack.org
terzopiano@autistici.org

 

 

General 12 Sep 2017 04:27 pm

NACK: Look for your backd00r

 

General 23 Jun 2017 12:24 pm

Merda Elettronica/Noise Caravan Tour – TPA 27 giugno 2017

 

 

 

E’ un caravan che va in giro su e giù per l’Italia e l’Europa ormai da più di due anni, un collettivo informe e mostruoso sempre mutevole, pieno di musicisti da strapazzo, esperti di eletronica lo-fi horror, videomaker contro l’immagine, pornoterroristi, squatter di ogni genere, facilmente identificabili come devianti.

L’intenzione è di incontrare posti e altri collettivi disposti a recepire queste istanze creative isteriche, schizzofreniche, che attingono ai mondi del noise, della musica improvvisata, delle contro culture tutte, punk, techno, dub, freejazz, industrial…

Si tratta di un laboratorio aperto in cui si mettono assieme le conoscenze di gruppo per risalire alla costruzione/riparazione di strumenti musicali elettronici o utensili di uso quotidiano,

il metodo è quello antigerarchico e antiscolastico con un approccio transfeminista, possibilmente abbattendo ruoli e macchinosità del mondo dell’educazione nell’era del capitalismo avanzato, altro non è che condizionamento e colonizzazione dei corpi; il tentativo è di uscirne tutti arrichiti e con strumenti per poter iniziare un proprio percorso nel mondo della corrente elettrica e del DIY, liberando la tecnologia dalla dittatura consumistica del usa e getta, per iniziare a fermare la speculazione basta solo staccare la presa o la batteria….

LIVE

CORAZON DE ROBOTA & IRMA NEX

Questo cpncerto nasce dall’incontro di queste due performer cilena e italiane.Costanza Pina aka Corazon de Robota è una performer cilena, la sua ricerca è focalizzata sui nuovi media, sinstetizzatori diy, e la danza contemporanea, analizzando il rapporto tra umano e tecnologia, mettendo in discussione l’educazione classica, il capitalismo e il patriarcato tecno-centrico in relazione con i saperi aperti, l’autonomia e la valorizzazione del lavoro tecnico manuale. Con il progetto Corazon de Robota esplora il campo delle frequenze udibili e inudibili come percezione fisica, il rumore e l’aritmia.

“Biohacking significa la riappropriazione dal basso e in chiave DIY di quelle conoscenze scientifiche legate alla biologia normalmente ad appannaggio di specialisti, medici, stato ed industria; l’idea è che la tecnologia possa essere uno strumento diffuso ed orizzontale”. Irma Nex aka Gaia Leandra è il punk e la biologia insieme, nella sua performance l’osceno e il razionalismo più folle, noise e melodia classica si fondono.
Dopo aver orbitato nei circuiti queer e il mondo del pornoterrorismo tra Napoli e Barcellona è una attiva agitatrice e ha favorito la nascita di esperinze laboratoriali autogestite tra l’elettronica e medicina DIY.

corazonderobota.wordpress.com

MARIO & VENTA PROTESIX

(Tour che festeggia l’uscita del loro disco in duo “Cosmetic Surgery for lonely girl”)

Cosmetic Surgery For Lonely Girls è di fatto un campionario assortito di elettronica sporca e senza freni inibitori, sul limitare della game-music (la title-track) e che si trasforma di continuo: la trance-core ebete di “Barbie Dentist Game”, il noise-rock come potrebbero pensarlo i Chrome messi a marcire di proposito in una discarica di plastica e ferraglia (“Orsetti Gommosi Ipovedenti”), per non dire della brevissima pantomima harsh di “Chemical Lipstick Gloss”. Avrete notato la fantasia nei titoli, potrete divertirvi (e disgustarvi) nello scorrere i vari “Grumi Di Sangue Sull’Assorbente”, “Il Gruppo Con La Sindrome Premestruale”, “I Nuovi Erika & Omar” e via elencando. Ma è il contenuto stesso a tracciare un solco che vi permetterà, nonostante tutto, di trovare “attraenti” queste incredibili marcette al limite dell’inascoltabile, vi basti come esempio l’assurda e folle corsa contro un muro di “Cani E Padroni”, qui davvero vi sembrerà di vedervi spiaccicati su una parete. Insomma se avrete il fegato di ascoltarvelo tutto fino alla mazzata conclusiva de “L’Anti-Musicista Più Brava, Geniale e Carina Di Tutte”, allora potrete davvero dire di aver superato una prova, alienante ovvio. (Recensione del disco sulla webzine TheNewNoise)

www.viande.it

Extended BURST

[powernoise-deadbeat-drum&electronics da Torino]:

is a noise power duo working on detuned soundscapes, strings and drum driven electronics. They set up an abstract mud of noises, morphed feedbacks, d.i.y. machines’s sings and and detuned guitar, to flow down into violent drum/strings assault ending up in hysterical, abstract and regardless fragments of groove based music.

Emilio Berne’ – drums
Tom De Testa – guitar, electronics

 

S.A.D.I.K.

Ovunque disagio….Cristiano Capoccia batterista dei Concrete, ha militato nei primi Ovo, fa parte dei Bestial Vomit, e gira in duo con i Rota De Ferro. Questo suo progetto in solo è un misto tra horror hiphop e le manie di autosoffocamento.

cristianodinnocenti.blogspot.it

 

 

 

 

General 16 Jan 2017 03:13 pm

WarmUp HackMeeting 0x14 – Presentazione Libro “Anime Elettriche” a cura del coll. Ippolita

 

 

 

 

 

 

 

☠ ELETTRONICA DELLA DEVIANZA ☠ 

Lunedì 27 giugno 2016

 

dalle 22:30
– Dj DieSoon + EKS
(abstract Hip-Hop) – JAP/ITA
–  Evil Moisture + Aspec(t)
(analog D.I.Y. tape cut ‘n’ noise) – ENG/ITA
Burst. (Drum ‘n’ noise) – ITA

dalle 18:00
☢☢Laboratorio di Elettronica ☢☢
con Andy Bolus aka EvilMoisture, TomDeTesta e Mario[Aspec(t)/ASpirale]
Costruzione di un synth basato sull’integrato 4093,
Non sono necessarie conoscenze di base. Il laboratorio è gratuito: è gradita un’offerta per i materiali impiegati.

 

**********************************************************************************
EVIL MOISTURE (aka Andy Bolus) – ENG
http://evilmoisture.free.fr/
http://evilmoisture.free.fr/mangler/mashers.html

Evil Moisutre (al secolo Andy Bolus, o quasi…) produce strumenti elettronici modificati, ricostruisce connessioni nei giocattoli o nei piccoli computer per bambini per deviarne il flusso dati, usa suoni generati in maniera aleatoria come materiali di partenza per cut-up super veloci e schizzati.
La sua estetica si nutre di malattia, il suo universo sonoro è un buco nero che trasforma in grottesco tanto la ricerca elettroacustica più seria quanto il collage più giocoso e ironico. Vi si possono ritrovare echi di musica concreta, di actionismo e di power electronics, talvolta di elettronica più trance e ipnotica, il tutto riletto in una sua personalissima chiave stilistica.

I suoi “oggetti alieni” sono presenti sia nei cataloghi europei che giapponesi. Dal 1991 si è esibito centinaia di volte tra Europa e Giappone con il nome Evil Moisture, e ha pubblicato numerosi CD, LP e cassette per etichette quali iDEAL Recordings, Blossoming Noise, Tochnit-Aleph…

Ha collaborato con artisti come Yamantaka EyE (Hanatarash, XoX, Boredoms), Hironori Murakami (Vomit Lunchs), Erik Minkinnen (as Intertecsupabrainbeatzroomboyz) Andrew Sharpley (as AA) Noel Akchote (as Lenny Kravitz U.K), John Weise, Howard Stelzer, Rudolf Eb.er (Runzelstirn & gurgelstock) ed ha inoltre costruito giocattoli modificati per le ultime registrazioni di Luc Ferrari.

Andy è anche un disegnatore e ha una sua etichetta che si chiama School Of Meat Cutting.

**********************************************************************************
DJ DIE SOON (JAP)
http://djdiesoon.tumblr.com/
https://djdiesoon.bandcamp.com/

• Dingy Dysu Aka Dj Die Soon. Dj Giapponese sbarcato in Europa prima a Londra ed ora a Berlino. Attivo da anni nel panorama della musica elettronica underground è uno dei capostitipi della scena di beatmaker con ifluenze noise e industrial che trova radici e seguito nel sottosuolo di Francia e Germania e Inghilterra. la sua musica è caratterizzata da un immaginario orrorifico e da beat storti e distorti in cui sono mescolati elementi di hiphop non conveznionale, dub, musica elettronica e industrial.
Dysu basa le sue performance sul forte impatto sonoro e su componenti di improvvisazione tipiche della scena radicale miscelate a tecniche di beatmaking.
Attivo anche come artista grafico i cui disegni e fumetti rappresentano perfettamente la sua musica contorta e sbilenca.
Durante la serata presenterà il suo ultimo disco : “Say Yah Yah Yes” edito per “Small But Hard” etichetta di riferimento per l’underground europeo di cui è fondatore insieme con Dj scotch Egg.

https://soundcloud.com/small-but-hard/djdiesoon-say-yah-yah-yes-album-sampler
https://www.youtube.com/watch?v=3RM52nT7MC8
https://www.youtube.com/watch?v=Azjdy0gAeNQ

**********************************************************************************
ASPEC(t) – ITA
www.toxorecords.com/aspec(t)
www.viande.it

Aspec(t) sono SEC_ e Mario Gabola da Napoli.
Apprezzati per il loro mix originale di improvvisazione elettro-acustica dettagliata e visceralità noise/power electronics, hanno suonato in tutto Europa e organizzato centinaia di concerti nella loro città.
SEC_ utilizza un registratore a bobine Revox per manipolare fonti sonore disparate e per generare e controllare feedback; Mario Gabola suona un personale sistema fotosensibile auto costruito, che interagisce un mixer in feedback e con il sax. Il risultato è un’inestricabile e affascinante foresta di suoni: strutture frenetiche, ritmi contorti, esplosioni noise, urla ancestrali, in una continua perversione dello spazio sonoro e del flusso temporale.
Come duo hanno pubblicato un LP, tre CD (due dei quali in collaborazione rispettivamente con il compositore/performer svizzero Dave Phillips e con il batterista polacco Andrzej Zaleski) e vari CDr e cassette. Attivi in diversi progetti musicali, hanno, insieme o separatamente, collaborato con musicisti come Jeorme Noetinger, Dave Phillips, Arnaud Riviere, Andy Guhl, Rudolf Eb.er, Agostino Di Scipio, Olivier Di Placido, Andrzej Zaleski, Dario Sanfilippo, Scott Sinclair, Andy Bolus, Jean Philippe Gross, C_C e altri.

**********************************************************************************
BURST
[powernoise-drum&electronics from northern Italy]:
è un noise power duo che lavora su paesaggi sonori sfasati, archi e batterie pilotate elettronicamente. Asseblano un’astratta fanghiglia noise: morphed feedbacks, d.i.y. machines’s sings e chitarre scordate, violenti assalti drums/strings per finire in isterici e irriguardosi frammenti di groove based music.

Emilio Berne’ – drums
Tom De Testa – guitar, electronics

http://burstit.altervista.org/

General 29 Sep 2015 03:03 pm

Dj DieSoon + Laboratorio Serigrafia

locandjdie

il 06/10/2015 presso Terzopianoautogestito si inizierà alle 17.30 con un workshop incentrato su esperienze e tecniche di autoproduzione nel laboratorio di serigrafia “Arabola Serilab”. Durante il workshop Dj Die Soon parlerà della sua esperienza di stampa indipendente a Berlino ed in particolare del suo ultimo lavoro: il disco/zine “Say yah yah yes” che presentrà durante la serata.
A seguire verranno mostrate le tecniche di stampa attraverso la serigrafia del laboratorio con cui verranno stampate magliette e poster.
l laboratorio sarà a sottoscrizione libera, a causa di spazio e numero limitato di strumenti, per parteciparevi bisogna dare un’adesione entro due giorni prima, a questo indirizzo mail: terzopiano@autistici.org

http://www.autistici.org/terzopiano/laboratori/arabola_serilab/

_____________________

dalle 20.30 inizieranno i concerti sul terrazzo del TPA:

• Dingy Dysu Aka Dj Die Soon. Dj Giapponese sbarcato in Europa prima a Londra ed ora a Berlino. Attivo da anni nel panorama della musica elettronica underground è uno dei capostitipi della scena di beatmaker con ifluenze noise e industrial che trova radici e seguito nel sottosuolo di Francia e Germania e Inghilterra. la sua musica è caratterizzata da un immaginario orrorifico e da beat storti e distorti in cui sono mescolati elementi di hiphop non conveznionale, dub, musica elettronica e industrial.
Dysu basa le sue performance sul forte impatto sonoro e su componenti di improvvisazione tipiche della scena radicale miscelate a tecniche di beatmaking.
Attivo anche come artista grafico i cui disegni e fumetti rappresentano perfettamente la sua musica contorta e sbilenca.
Durante la serata presenterà il suo ultimo disco : “Say Yah Yah Yes” edito per “Small But Hard” etichetta di riferimento per l’underground europeo di cui è fondatore insieme con Dj scotch Egg.

http://djdiesoon.tumblr.com/
https://djdiesoon.bandcamp.com/

• Bop Singlayer Napoletano con un background infinito tra 16bit, Drum&Bass e Techno (nonchè skater fin dagli anni 90). Oggi produce e suona musica più “esotica” legata tanto al beatmaking più astratto quanto all elettronica più ricercata e all industrial.
Le sue performance dal vivo avvolgono lo spettatore in un vortice di psichedelia, ritmi sbilenchi e suoni a tratti eterei e a tratti sporchi e distorti.
Nell estate del 2015 pubblica per “Best Company” l’ LP “Self-Potrait” già pietra miliare della musica elettronica/astratta Napoletana e non solo..

https://soundcloud.com/bopsinglayer

• Prima e dopo i concerti ci saranno djset/selcta da parte degli “Host” della serata i “Genital Warts”

https://eksmarziale.bandcamp.com/

• I concerti saranno accompagnati dai visual di Tiziana Salvati

https://tizianasalvatilab.wordpress.com/solo-project/

General 29 Sep 2015 01:28 pm

C_C + Laboratorio

CC 2

il 03/07/2015 presso Terzopianoautogestito si inizierà alle 17.30 con workshop di elettronica a cura di Swiss Mechatronic Art Society – SGMK. il workshop sarà incentrato su esperienze di autocostruzione di sintetizzatori musicali, in particolae il Dr. Marc R. Dusseiller mostrerà come stampare i propri circuiti su PCB.
l laboratorio sarà a sottoscrizione libera, a causa di spazio e numero limitato di strumenti, per parteciparevi bisogna dare un’adesione entro due giorni prima, a questo indirizzo mail: terzopiano@autistici.org

http://dusjagr.hotglue.me/
——–

dalle 20.30 inizieranno i concerti sul terrazzo del TPA:

• C_C aka Carl Cock è stato attivo dal 2007 come DJ e promoter con musikmekanikcirkus crew a Parigi. Dopo aver consumato a quantità musica Jungle, Dub e Breakcore , sta producendo musica ruvida ripetitiva e profonda. Si dice che la sua musica sia una specie di Industrial fatta per tribù aliene registrata da stazioni radio interstellari. Le sue performance improvvisate dal vivo scuotono i muri e bruciano gli impianti Audio.
Membro di Third Type Tapes e Small But Hard.

https://bedroomresearch.bandcamp.com/album/retro-action
https://www.youtube.com/watch?v=l-p3ekvmoUc
http://www.editionsduchemin.net/Magazine/cc

• Eks, beatmaker da Napoli concentrato su suoni Lofi, abstract hiphop, Dub e uso non convenzionale di campionatori e registratori a cassetta, membro di Genital Warts, Kuna e Radford Electronics.

https://korperleib.bandcamp.com/album/eksm
https://eksmarziale.bandcamp.com/

•GiPoint & Merikan, DJ/Producer Neurofunk, Drum’n’bass ed elettronica da Napoli.

https://soundcloud.com/merikan
https://soundcloud.com/gipoint

• I concerti saranno accompagnati dai visual di Tiziana Salvati Già membro del collettivo “Quarta Pittura”. Dal 2005 fa video animazione, sia analogico (film di animazione) e digitali (stop motion) e lavora con dj utilizzando animazioni per i VJ-set, negli stessi anni, ha incontrato musicisti della scena internazionale impro-noise con cui ha intrapreso varie collaborazioni.
Dal 2011 collabora con l’organizzazione del Festival “Altera! Pratiche non convenzionali “.
Il suo recente progetto “rinculo” ha l’intento di rompere e ricreare il senso narrativo e didascalico per cui la dimensione visiva è spesso costretta a riguardare (tubo catodico o telecamera); è un tentativo di staccarsi dall’immagine a favore della fantasia.

https://tizianasalvatilab.wordpress.com/

General 09 Jun 2015 07:16 pm

APERIHACK

11334253_722494527876992_5532325829978351986_o

Al Terzopianoautogestito Aperitivo per sostenere le attività dell’HACKMEETING
durante l’aperitivo si svolgeranno laboratori per circuitare le nostre menti
Dal tramonto djset di FatCity e braciata.

————————————————————————

Dalle ore 18.00 il Laboratorio Materiali Sonori del TPA farà una carrellata delle attività svolte fino ad adesso, presentando i vari modelli/prototipi sviluppati, nel tentativo di coinvolgere e rendere partecipi anche i meno esperti di circuiti elettrici…

labmatsonori.noblogs.org/

Anche l’Arabolaserilab (serigrafia) apre le sue porte al pubblico(di merda), porta una maglietta e sarà stampata in tempo reale….

www.autistici.org/terzopiano/laboratori/arabola_serilab/

Next Page »