General 16 Jan 2017 03:13 pm

WarmUp HackMeeting 0x14 – Presentazione Libro “Anime Elettriche” a cura del coll. Ippolita

 

 

 

 

 

 

 

☠ ELETTRONICA DELLA DEVIANZA ☠ 

Lunedì 27 giugno 2016

 

dalle 22:30
– Dj DieSoon + EKS
(abstract Hip-Hop) – JAP/ITA
–  Evil Moisture + Aspec(t)
(analog D.I.Y. tape cut ‘n’ noise) – ENG/ITA
Burst. (Drum ‘n’ noise) – ITA

dalle 18:00
☢☢Laboratorio di Elettronica ☢☢
con Andy Bolus aka EvilMoisture, TomDeTesta e Mario[Aspec(t)/ASpirale]
Costruzione di un synth basato sull’integrato 4093,
Non sono necessarie conoscenze di base. Il laboratorio è gratuito: è gradita un’offerta per i materiali impiegati.

 

**********************************************************************************
EVIL MOISTURE (aka Andy Bolus) – ENG
http://evilmoisture.free.fr/
http://evilmoisture.free.fr/mangler/mashers.html

Evil Moisutre (al secolo Andy Bolus, o quasi…) produce strumenti elettronici modificati, ricostruisce connessioni nei giocattoli o nei piccoli computer per bambini per deviarne il flusso dati, usa suoni generati in maniera aleatoria come materiali di partenza per cut-up super veloci e schizzati.
La sua estetica si nutre di malattia, il suo universo sonoro è un buco nero che trasforma in grottesco tanto la ricerca elettroacustica più seria quanto il collage più giocoso e ironico. Vi si possono ritrovare echi di musica concreta, di actionismo e di power electronics, talvolta di elettronica più trance e ipnotica, il tutto riletto in una sua personalissima chiave stilistica.

I suoi “oggetti alieni” sono presenti sia nei cataloghi europei che giapponesi. Dal 1991 si è esibito centinaia di volte tra Europa e Giappone con il nome Evil Moisture, e ha pubblicato numerosi CD, LP e cassette per etichette quali iDEAL Recordings, Blossoming Noise, Tochnit-Aleph…

Ha collaborato con artisti come Yamantaka EyE (Hanatarash, XoX, Boredoms), Hironori Murakami (Vomit Lunchs), Erik Minkinnen (as Intertecsupabrainbeatzroomboyz) Andrew Sharpley (as AA) Noel Akchote (as Lenny Kravitz U.K), John Weise, Howard Stelzer, Rudolf Eb.er (Runzelstirn & gurgelstock) ed ha inoltre costruito giocattoli modificati per le ultime registrazioni di Luc Ferrari.

Andy è anche un disegnatore e ha una sua etichetta che si chiama School Of Meat Cutting.

**********************************************************************************
DJ DIE SOON (JAP)
http://djdiesoon.tumblr.com/
https://djdiesoon.bandcamp.com/

• Dingy Dysu Aka Dj Die Soon. Dj Giapponese sbarcato in Europa prima a Londra ed ora a Berlino. Attivo da anni nel panorama della musica elettronica underground è uno dei capostitipi della scena di beatmaker con ifluenze noise e industrial che trova radici e seguito nel sottosuolo di Francia e Germania e Inghilterra. la sua musica è caratterizzata da un immaginario orrorifico e da beat storti e distorti in cui sono mescolati elementi di hiphop non conveznionale, dub, musica elettronica e industrial.
Dysu basa le sue performance sul forte impatto sonoro e su componenti di improvvisazione tipiche della scena radicale miscelate a tecniche di beatmaking.
Attivo anche come artista grafico i cui disegni e fumetti rappresentano perfettamente la sua musica contorta e sbilenca.
Durante la serata presenterà il suo ultimo disco : “Say Yah Yah Yes” edito per “Small But Hard” etichetta di riferimento per l’underground europeo di cui è fondatore insieme con Dj scotch Egg.

https://soundcloud.com/small-but-hard/djdiesoon-say-yah-yah-yes-album-sampler
https://www.youtube.com/watch?v=3RM52nT7MC8
https://www.youtube.com/watch?v=Azjdy0gAeNQ

**********************************************************************************
ASPEC(t) – ITA
www.toxorecords.com/aspec(t)
www.viande.it

Aspec(t) sono SEC_ e Mario Gabola da Napoli.
Apprezzati per il loro mix originale di improvvisazione elettro-acustica dettagliata e visceralità noise/power electronics, hanno suonato in tutto Europa e organizzato centinaia di concerti nella loro città.
SEC_ utilizza un registratore a bobine Revox per manipolare fonti sonore disparate e per generare e controllare feedback; Mario Gabola suona un personale sistema fotosensibile auto costruito, che interagisce un mixer in feedback e con il sax. Il risultato è un’inestricabile e affascinante foresta di suoni: strutture frenetiche, ritmi contorti, esplosioni noise, urla ancestrali, in una continua perversione dello spazio sonoro e del flusso temporale.
Come duo hanno pubblicato un LP, tre CD (due dei quali in collaborazione rispettivamente con il compositore/performer svizzero Dave Phillips e con il batterista polacco Andrzej Zaleski) e vari CDr e cassette. Attivi in diversi progetti musicali, hanno, insieme o separatamente, collaborato con musicisti come Jeorme Noetinger, Dave Phillips, Arnaud Riviere, Andy Guhl, Rudolf Eb.er, Agostino Di Scipio, Olivier Di Placido, Andrzej Zaleski, Dario Sanfilippo, Scott Sinclair, Andy Bolus, Jean Philippe Gross, C_C e altri.

**********************************************************************************
BURST
[powernoise-drum&electronics from northern Italy]:
è un noise power duo che lavora su paesaggi sonori sfasati, archi e batterie pilotate elettronicamente. Asseblano un’astratta fanghiglia noise: morphed feedbacks, d.i.y. machines’s sings e chitarre scordate, violenti assalti drums/strings per finire in isterici e irriguardosi frammenti di groove based music.

Emilio Berne’ – drums
Tom De Testa – guitar, electronics

http://burstit.altervista.org/

Comments are closed.